CITRUS L’ORTO ITALIANO. L’ORTOFRUTTA VISTA DALLE DONNE

Positiva, responsabile e naturalmente buona. È racchiusa in queste tre parole la visione tutta al femminile della frutta e della verdura di Citrus l’Orto Italiano (www.citrusitalia.it), azienda ortofrutticola di Cesena, nata da un’idea della sua giovane fondatrice Marianna Palella quando ancora era una studentessa in relazioni pubbliche e comunicazione d’impresa alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM di Milano.

“Fin da bambina sono cresciuta osservando da vicino il settore dell’ortofrutta attraverso l’azienda di famiglia. Tuttavia mi sono sempre chiesta come mai certi modelli di comunicazione e marketing, ormai comuni in altri settori, faticassero così tanto a prender piede nel nostro – racconta Marianna -. Ho pensato allora di guardare a questo settore con un tocco di femminilità”.

Così, appoggiandosi all’esperienza ventennale nel settore della famiglia, nel 2015 è nato il progetto Citrus l’Orto Italiano che, in appena 9 mesi, ha realizzato un fatturato di 3 milioni di euro. Una crescita record proseguita anche nel 2016 con un + 70% sull’anno precedente.

Anche nell’ortofrutta i particolari fanno la differenza: oltre che salutari e buone, frutta e verdura sono colore, bellezza, allegria: tutti valori che Citrus vuole divulgare e condividere con tutti. “Oltre a rivoluzionare i packaging con grafiche moderne,  colorate e con nuove “etichette parlanti” che raccontano le caratteristiche e l’origine dei prodotti – continua Marianna – abbiamo voluto coinvolgere emotivamente il pubblico della grande distribuzione con l’aggiunta delle “Vitamine di Positività”: messaggi allegri soffiati all’interno delle retine dei limoni, “incravattati” ai broccoli o aggiunti nella confezione dei pomodorini Sughello perché, anche secondo alcuni studi scientifici, l’ottimismo non solo aiuta a vivere meglio e in salute ma allungherebbe anche la vita”.

Occupandosi di prodotti che fanno “bene” era importante anche fare del bene creando così un circolo virtuoso.

“Con il nostro progetto”, prosegue Marianna, “sosteniamo anche la ricerca scientifica di Fondazione Umberto Veronesi finanziando ogni anno delle borse di ricerca nel campo della nutrigenomica (due nel solo 2016). Questo perché grazie alla scienza abbiamo scoperto quanto gli alimenti possono aiutarci nella prevenzione delle malattie”.

“Il progetto Citrus, l’Orto Italiano racconta un po’ anche di me. Infatti, nella selezione dei prodotti abbiamo iniziato dalle terre d’origine dei miei nonni: i limoni sono siciliani (e disponibili tutto l’anno) come il ramo paterno della mia famiglia mentre il bergamotto è dalla Calabria, come il lato materno.

La linea Citrus l’Orto Italiano è disponibile presso i supermercati Alì e Alìper, ci preme a precisare  Paola Pappalardo, responsabile commerciale di Citrus, oltre che mamma di Marianna. Questo perché “è stata la prima insegna che ha creduto nel nostro progetto – ricorda- e ci permise di reintrodurre nei supermercati la varierà Verdello, il limone estivo siciliano da tempo dimenticato dal mercato perché il suo caratteristico colore verde era stato percepito erroneamente come sinonimo di scarsa maturazione”

 

Comparso su Padova Oggi, 15 marzo 2017

CONDIVIDI
Domande? Apri la chat