Piccoli flan di Asparagi

CON SCAGLIE DI PECORINO

Antipasto delicato dal profumo di primavera. Conquista anche i palati più esigenti!

DIFFICOLTÀ

Tipologia

Antipasto

Tempo

2 ore

Persone

5 persone

Ingredienti

1 kg asparagi

200 ml di panna fresca

150 g (circa 4) albumi

40 g  di Pecorino grattugiato

3 cipollotti freschi

Sale e pepe nero

 

 

Per imburrare gli stampini

una noce di burro

Procedimento

Pulisci gli asparagi pelando il gambo con un pelapatate o con un coltellino, procedendo verticalmente dall’alto verso il basso, finché il gambo non risulterà bianco e privo della parte verde filamentosa. Taglia a rondelle i gambi e taglia per il lungo le punte, dividendole a metà. Metti un filo d’olio in una padella antiaderente e salta le punte degli asparagi per qualche minuto. Spegni il fuoco e tienile da parte, le userai per decorare il flan. Pulisci i cipollotti freschi e affettali, mettili in una padella antiaderente con un filo d’olio e falli soffriggere fino a che non saranno dorati. Unisci gli asparagi a rondelle e cuoci aggiungendo di tanto in tanto un po’ di acqua o brodo per evitare che brucino. Aggiusta di sale e di pepe a piacere e cuoci a fuoco medio fino a quando si saranno ben asciugati. Sposta gli asparagi e i cipollotti nel mixer e frulla fino a ottenere un composto cremoso. Trasferisci la crema in una ciotola e aggiungi la panna fresca. Versa nel composto anche il pecorino grattugiato e gli albumi leggermente montati. Amalgama bene il tutto e metti da parte.
Prendi 5 stampini di acciaio della capienza di 175 ml e imburrali aiutandoti con un pennello per ricoprire in modo uniforme le pareti. Puoi utilizzare anche gli stampini di alluminio che trovi al supermercato. Versa il composto dentro gli stampini e disponibili su una piccola teglia di alluminio, riempiendola d’acqua fino a metà. Inforna in forno statico già caldo a 180° C per 45 minuti (se usi il forno ventilato cuoci a 160°C per 35 minuti), fino a che la superficie non risulterà leggermente dorata.
Lascia intiepidire i flan di asparagi e sformali delicatamente, staccandoli dal bordo con l’aiuto di un coltellino. Per aiutarti, puoi immergere lo stampino in acqua bollente, affinché i flan si stacchino dallo stampo. Decora i flan di asparagi con le punte che avevi saltato e messo da parte. Porta in tavola e aspetta gli applausi!



Domande? Apri la chat